5 consigli per essere più produttivi con InDesign-parte1


Adobe InDesign è sicuramente uno dei programmi di grafica più utilizzati e certamente quello di produzione editoriale più famoso (e forse anche il più completo). C’è però una grossa fetta di graphic designer che tende a snobbare questo programma e le competenze ad esso associato. InDesign a volte viene considerato un po’ come il terzo in comodo tra Illustrator e Photoshop.
1. Creare un nuovo documento partendo da una pagina specifica

Questa è una tecnica semplicissima ma utilissima se stai progettando un libro, un catalogo o qualsiasi cosa con molte pagine con InDesign. In questi casi ti potrà essere molto utile partire da una pagina specifica.

In che senso?

Quando creerai il tuo nuovo documento ti basterà andare a modificare il parametro “Numero di pagina iniziale”. Se, come nell’esempio qui sotto, inserirai un numero pari di pagina iniziale, la prima pagina sarà posizionata a sinistra invece che a destra come avviene di solito partendo dalla pagina 1. Questo è utile se si vuole progettare qualcosa a partire, ad esempio, dalla seconda di copertina.

2. Gestire le cornici di testo e bilanciare le colonne

Quando si lavora con InDesign, le cornici di testo sono uno degli oggetti con cui si va ad interagire nella maggior parte dei casi in cui si apre il programma. Una delle tecniche che ti può far risparmiare un po’ di tempo è quella della creazione e del bilanciamento automatico delle colonne.

Quando hai una cornice di testo (cioè un testo raggruppato in un solo “quadrato” e selezionabile tutto insieme), puoi creare delle colonne o gestire altri tipi di formattazione tramite le “Opzioni cornici di testo” (dal menu “Oggetto” oppure Ctrl+B).

In questa finestra c’è un’opzione che ti può far salvare una marea di tempo: “Bilancia colonne“. Ovviamente da questa finestra puoi anche procedere a creare le colonne e a gestire spazi e margini.

Questo “Bilancia colonne” ti permetterà di mantenere le due colonne di testo alla testa altezza, come numero di righe, senza dover andare a ritoccare manualmente tutte le volte la cornice. È una funzione dinamica e quindi rimane attiva anche facendo delle modifiche al testo.

Se per piccoli testi può sembrare un qualcosa di superfluo, quando si parla di impaginare libri, riviste o cataloghi, scommetto che puoi trovarla una funzione piuttosto utile da tenere a mente! 😉

3. Formattare il testo con il contagocce

Il contagocce è uno strumento presente in quasi tutti i programmi di grafica che ti permette di copiare gli stili (colori e proprietà varie) di un oggetto e di riportarli su di un altro oggetto per renderlo dello stesso stile.

In InDesign questo strumento può essere estremamente utile per quando si lavora con dei testi. Ad esempio si ha una cornice di testo in Minion Pro Bold e un’altra in Bodoni Light. Se vuoi che siano entrambe in Minion Pro Bold, ti basterà utilizzare lo strumento contagocce riportando le proprietà di una cornice di testo sulla porzione di testo che vorrai cambiare.

Un trucchetto molto utile riguardo questo strumento è quello di creare uno shortcut personalizzato per attivare lo strumento contagocce quando si sta lavorando all’interno di una cornice di testo.

Mi spiego meglio.

Se stai usando lo strumento testo (T), e quindi hai la cornice di testo attiva (quando vedi la barretta del testo “lampeggiante”, per intenderci), per utilizzare lo strumento contagocce dovrai uscire dalla cornice di testo e andare a prendere dalla barra degli strumenti il contagocce.

Perché? Perché se lo selezioni con lo shortcut “I”, quello che otterrai sarà scrivere una i nel punto in cui stai scrivendo.

Allora si può creare uno shortcut personalizzato per richiamare il contagocce quando si lavora in un testo. Ti basterà andare su “Modifica > Scelte rapide da tastiera”, ti si aprirà la finestra che vedi qui sotto e selezioni “Area prodotto: Strumenti” dalla tendina.

Subito dopo selezioni la voce “Attiva/Disattiva strumenti contagocce e tema colore” e nella barra “Nuova scelta rapida” andrai ad inserire il tuo nuovo shortcut (ad esempio io ho messo Alt+Maiusc+I) ricordando di selezionare il contesto “Testo”.

Ti chiederà di confermare e ti dirà se vuoi creare un nuovo predefinito basato sul precedente, devi scegliere si!

To be continued...

#grafica #indesign

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti